Chirurgia Vascolare

La chirurgia vascolare è una branca della chirurgia che si occupa dell’apparato circolatorio, composto dal sistema dei vasi sanguigni (cuore, arterie, vene, capillari) e dalmsistema linfatico.
Questa disciplina utilizza tecniche di riparazione, di derivazione, di sostituzione e di rimozione ed ha un ruolo fondamentale nell’ambito della prevenzione, mediante la valutazione dei fattori di rischio quali l’ipercolesterolemia e l’ipertensione, della diagnostica e del trattamento delle malattie delle arterie e delle vene.

 

Capillari

La terapia sclerosante costituisce la terapia più utilizzata per il trattamento dei capillari (teleangectasie). Essa consiste nell’iniettare un liquido all'interno del vaso, che ha lo scopo
di irritare la parete, creando una infiammazione locale che esita in una sclerosi, ossia una fibrosi della vena al cui riassorbimento si assisterà alla scomparsa del vaso.

 

Vene Varicose

In questi ultimi anni ha preso sempre più consistenza la scleroterapia delle vene varicose.
La scleroterapia One Shot Scleroembolization non utilizza più il puro liquido sclerosante, ma a quest’ultimo si aggiunge ossigeno con il risultato finale di formulare una sorta di schiuma. La scleromousse così ottenuta viene introdotta nelle vene varicose con lo scopo di ottenere la chiusura del vaso venoso dilatato. Questo prodotto è molto meno irritante del liquido puro, aderisce meglio alle pareti venose ed è meglio tollerato dal paziente.

 

Prevenzione E Diagnostica

 

Ecocolor –Doppler

 

E’ un esame non invasivo, indolore, esente da rischi, attraverso il quale è possibile visualizzare i principali vasi sanguigni (arterie, grossi vasi addominali, tronchi sovraaortici, sistema venoso), e studiare il flusso ematico al loro interno.
Attraverso una sonda applicata sulla cute si ottengono informazioni morfologiche (struttura, parete, decorso) e funzionali (flusso, velocità, direzione) sui vasi. L’ecocolor-doppler fornisce immagini a colori (rosso e blu) dei flussi venosi e arteriosi
evidenziando anche le più piccole lesioni delle pareti dei vasi consentendo di valutarne con precisione l’entità.

 

Diagnostica Vascolare

  • Ecocolor-doppler dei tronchi sovraortici – tsa
  • Ecocolor-doppler distrettuale dell’aorta addominale
  • Ecocolor-doppler delle arterie renali
  • Ecocolor-doppler arterioso degli arti superiori e inferiori
  • Ecocolor-doppler venoso degli arti inferiori superiori e inferiori
  • Ecocolor-doppler penieno e scrotale

Capillari

La terapia sclerosante costituisce la terapia più utilizzata per il trattamento dei capillari (teleangectasie). Essa consiste nell'iniettare un liquido all'interno del vaso, che ha lo scopo di irritare la parete, creando una infiammazione locale che esita in una sclerosi, ossia una fibrosi della vena al cui riassorbimento si assisterà alla scomparsa del vaso.

Vene varicose

In questi ultimi anni ha preso sempre più consistenza la scleroterapia delle vene varicose. La scleroterapia One Shot Scleroembolization non utilizza più il puro liquido sclerosante, ma a quest’ultimo si aggiunge ossigeno con il risultato finale di formulare una sorta di schiuma. La scleromousse così ottenuta viene introdotta nelle vene varicose con lo scopo di ottenere la chiusura del vaso venoso dilatato. Questo prodotto è molto meno irritante del liquido puro, aderisce meglio alle pareti venose ed è meglio tollerato dal paziente.

Prenotazioni

Compila il form per richiedere informazioni o prenotare la tua visita.