REGENERATE YOUR SKN!!!

La pelle, dopo l’abbronzatura, va rigenerata con l’esfoliazione?

Dopo l’abbronzatura, l’esfoliazione dell’epidermide, ovvero lo strato più superficiale della pelle, aiuta la pelle a rigenerarsi e ringiovanire. Infatti per ottenere una bella abbronzatura è necessario sottoporre la pelle ai raggi del sole che però provocano il cosiddetto photoaging, cioè l’invecchiamento della pelle. 

Il professor Antonio Costanzo, direttore dell’Unità di Dermatologia dell’Ospedale Humanitas, delucida i diversi trattamenti esfoliativi: 

“L’esfoliazione della pelle del corpo si può eseguire in modo meccanico con il classico guanto ruvido o con la spazzolina; l’esfoliazione della pelle del viso con un guanto di cotone umido, aiutata da prodotti come gli scrub o maschere all’acido glicolico. Se da una parte tali trattamenti aiutano a rigenerare la pelle dall’altra accelerano la scomparsa dell’abbronzatura”

L’esfoliazione è certamente un valido aiuto per la pelle dopo le vacanze che, seppur rinunciando all’abbronzatura, rende la pelle più elastica, rigenerandola.

Infine, per ottenere una buona esfoliazione della pelle fatta in casa non serve strofinare energicamente il guanto di cotone sulla pelle, soprattutto quella del viso; mentre è importante idratare bene la pelle dopo l’esfoliazione. 

Qualora i danni dell’abbronzatura sulla pelle fossero più profondi e l’accumulo di cellule morte fosse eccessivo, affidatevi ad un dermatologo esperto che effettuerà un’esfoliazione più profonda con microabrasioni della pelle.